Sei in: Home

Accordo CR Ligure Sit-in Sport

FIR LIGURIA, ACCORDO CON RADICI PIETRO INDUSTRIES & BRANDS S.p.a. (marchio Sit-in SPORT) PER IL MANTO DEL CARLINI-BOLLESAN. IL PRESIDENTE MANTOVANI: "PARTNERSHIP STRATEGICA PER IL RUGBY LIGURE"

Genova - Lo Stadio "Carlini-Bollesan" sarà reso in tempi brevi pienamente rispondente agli standard previsti dalla Regola 22 di World Rugby per i campi da gioco in erba artificiale, ricevendo di conseguenza l'omologazione da parte della Federazione Italiana Rugby in tempo utile per garantire il pieno svolgimento dell'attività dei Club della provincia di Genova in vista dell'avvio della Stagione Sportiva 2021/22.

Enrico Mantovani, Presidente del Comitato Regionale Ligure di FIR, ha dichiarato: "Sono entusiasta dell'accordo raggiunto con la Società Radici Pietro Industries & Brands S.p.a., quotata sul mercato AIM di Borsa Italiana, azienda leader nel settore dell'erba artificiale con il marchio Sit-in SPORT, che si è dimostrata fin da subito disponibile ad affiancarci nell'affrontare e risolvere questa situazione. L'accordo per l'adeguamento del Carlini-Bollesan non solo restituirà in tempi brevi un campo da gioco al CUS Genova, ma renderà uno degli stadi maggiormente iconici del nostro rugby un punto di riferimento per tutte le Società di Genova e della Provincia, aggregando il movimento e favorendo lo scambio di best-practice tra i Club. Si tratta di un primo passo di un più ampio percorso che siamo fiduciosi permetta a tante Società della Liguria di ripristinare o riprogettare ex-novo i propri campi in sintetico".

Ivan Palazzi, CEO di Radici Pietro Industries & Brands ha dichiarato: "Per la nostra Società è un orgoglio poter affiancare il Comitato Ligure di FIR nella gestione di questa particolare situazione. E' un ulteriore responsabilità che ci accolliamo volentieri nella speranza di poter soddisfare le aspettative e ricambiare la fiducia che anche il mondo del Rugby ci sta riconoscendo".

Elenco Squalificati

In allegato si pubblica l'elenco dei tesserati che dovranno scontare, nella Stagione Sportiva 2021/2022, sanzioni loro irrogate dal GS Territoriale Ligure.

Chiusura Estiva Uffici CR Ligure

In allegato comunicazione riguardante la chiusura estiva degli uffici della Segreteria del CR Ligure.

FIR sensibilizza i propri tesserati ad aderire alla campagna vaccinale

La Federazione Italiana Rugby, visto il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 22 luglio in tema di misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche, ha rivolto a tutti i Presidenti di Società l’invito a garantire - in coerenza con le più recenti disposizioni governative - la piena copertura vaccinale dei propri tesserati, per un ritorno sui campi da gioco, nei mesi a venire, nella massima sicurezza.

Con una lettera ai dirigenti di tutti i Club affiliati, il Presidente federale Marzio Innocenti ha manifestato il pieno supporto della Federazione alla campagna vaccinale in atto quale strumento imprescindibile per poter tornare, con la Stagione 2021/22, a poter vivere appieno su tutti i campi d’Italia la passione per la palla ovale.

Solo garantendoci la massima copertura contro il Coronavirus potremo vivere una Stagione Sportiva 2021/22 serena, capace di ricongiungerci al gioco che amiamo e che tutti vogliamo tornare a praticare dopo due anni incredibilmente difficili per il nostro sport. Il Presidente del Consiglio ed il Ministro della Salute hanno esposto con chiarezza e autorevolezza come la campagna vaccinale costituisca, oggi, l’unico strumento adeguato per consentirci di fronteggiare con successo la pandemia.

Da medico, prima che da Presidente della Federazione, non posso che invitare tutti i nostri Club ad essere attori protagonisti della campagna di vaccinazione nel nostro Paese, sensibilizzando i tesserati di età superiore ai dodici anni a garantirsi la copertura contro il COVID-19. FIR farà la propria parte, in vista della ripresa dei campionati, con una campagna di sensibilizzazione verso tutti i nostri praticanti e incoraggiando i Club a proporsi, quando possibile, come HUB di vaccinazione sui propri territori” ha dichiarato il Presidente della FIR, Marzio Innocenti.

Pubblicato il Comunicato Federale n.1 2021/2022

Il Consiglio Federale, sentita la presentazione del Direttore Tecnico Daniele Pacini nel corso della riunione del 16 luglio, ha ufficializzato le formule e le date di disputa dei Campionati Nazionali Seniores e Juniores per la stagione sportiva 2021/22.

La pianificazione approvata dal Consiglio tiene conto del complesso contesto storico che il Paese sta ancora vivendo e, pur nell'intendo di favorire la piena ripresa dell'attività agonistica, mantiene la massima attenzione nei confronti delle disposizioni che le autorità competenti hanno fornito e continueranno a fornire in base all'evoluzione della pandemia.

Garantendo il diritto sportivo, ogni campionato manterrà l'assegnazione dei Titoli ed il riconoscimento delle promozioni, mentre, per agevolare l'operato dei Club e consentire il ritorno graduale e consapevole alle competizioni, è stato disposto - con la sola eccezione del Campionato Italiano Peroni TOP10 - il blocco delle retrocessioni in ogni campionato.

Le formule del Campionato di Serie A Maschile, Serie A Femminile e Serie B sono definite sulla base dello storico riferito all'ultima stagione programmata e sui diritti maturati dalle società nelle stagioni precedenti. Le formule potrebbero subire modifiche e adattamenti nel caso di sostanziali e significative variazioni che dovessero evidenziarsi in fase di iscrizione al campionato da parte delle società aventi diritto. Il termine ultimo per l'iscrizione a dette competizioni è il 6 agosto 2021.

La formula della massima divisione femminile tiene conto degli impegni internazionali che l’Italdonne è chiamata a sostenere nel corso della stagione sportiva 2021/22: qualificazioni alla WRWC (settembre), eventuale torneo di ripescaggio per la Coppa del Mondo (gennaio) e Sei Nazioni 2022.

La sostanziale modifica rispetto alle passate edizioni interessa il Campionato Nazionale di Serie C non più suddiviso in due gironi meritocratici ma unico; si articolerà su tre distinte fasi: Fase Regionale, Fase Interregionale e Finali Nazionali.

I campionati Juniores subiscono un adattamento post pandemia con l'obiettivo di ridefinire i valori ed i livelli delle squadre e sono strutturati, sia per la categoria Under 19 che per l'Under 17, con campionati unici su tre fasi: Fase Regionale (prima parte della stagione), Fase Élite/Interregionale (modulabile in funzione dell'andamento dell'emergenza) e Finali Nazionali per l'assegnazione rispettivamente del Titolo di Campione d'Italia Juniores e del Trofeo "Mario Lodigiani".

CLICCA QUI PER SCARICARE IL COM. FED. N°1 2021/2022

Lutto nel rugby ligure

Nella giornata di Sabato è improvvisamente e prematuramente mancato Pompeo De Bernardi. Pompeo è stato tra i soci fondatori del CFFS Cogoleto Rugby e, dopo aver guidato tecnicamente la Pro Recco Rugby negli anni '90 ed aver collaborato con il Comitato Ligure, è stato tra gli artefici della storica promozione in Serie B della squadra di Cogoleto nel 2005. Un grande e umile uomo di sport che, dopo un periodo di pausa, si stava riavvicinando al modo ovale collaborando con il CFFS Vespe Cogoleto Rugby, Alla famiglia, agli amici e a tutta la comunità del Rugby di Cogoleto vanno le più sentite condoglianze di tutto il Comitato Regionale Ligure della FIR.

Pagina 1 di 108

Calendario

<< Ottobre 2021 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Contatti

fir_smallCASA delle FEDERAZIONI
Viale Padre Santo, 1
16122 Genova


Tel. 010/562513
Fax 010/584159

Email: crligure@liguria.federugby.it